folignonline
Edizione del 20 Luglio 2018, ultimo aggiornamento alle 18:36:15
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Salute e Sanita', 05 Gennaio 2017 alle 13:35:08

Meningite, facciamo chiarezza


Dottor Raffaele Garinella

L'infiammazione delle meningi (pia, aracnoide e dura) prende il nome di meningite. Se non viene trattata in modo efficace può produrre importanti complicanze neurologiche e risultare fatale. Le manifestazioni neurologiche consistono in persistente cefalea con o senza rigidità nucale, idrocefalo,


neuropatie craniche, radiculopatie e modificazioni cognitive o della personalità.
Sintomi molto importanti sono rappresentati dalla febbre, contratture muscolari, vomito "a getto" e convulsioni. Dopo aver confermato la diagnosi di meningite attraverso esame del liquor, il fluido racchiuso tra le meningi ed il sistema nervoso centrale, bisogna identificare la causa. Nel sospetto di ipertensione endocranica, prima della rachicentesi, deve essere fatto uno studio radiologico dell'encefalo. I trattamenti comprendono farmaci antibiotici ed antivirali. I batteri che causano la meningite sono i meningococchi di vari ceppi come A, B, C, W135 ed Y, lo pneumococco, responsabile della polmonite invasiva, l'haemophilus influenzae, streptococchi, stafilococchi e batteri coliformi.


La vaccinazione assume un ruolo strategico per la prevenzione della patologia. Il ceppo B colpisce più frequentemente i bambini al di sotto dell'anno di età. I bambini, gli adolescenti ed i giovani adulti sono i soggetti maggiormente a rischio. La vaccinazione contro il ceppo C o il tetravalente è consigliabile per gli adolescenti. La vaccinazione negli adulti è raccomandata in presenza di fattori di rischio.


Sono a disposizione tre tipi di vaccino anti-meningococco: il vaccino coniugato contro il meningococco di sierogruppo C e protegge dal sierotipo C; il vaccino coniugato tetravalente, che protegge dai sierogruppi A, C, W135 ed Y; il vaccino contro il meningococco di tipo B, che protegge esclusivamente contro questo sierogruppo.


Il dottor Garinella riceve presso Punto Salute Foligno

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Vus Com
Sicaf
Principe