folignonline
Edizione del 23 Ottobre 2020, ultimo aggiornamento alle 19:22:26
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Foligno - Istituzioni, 12 Agosto 2015 alle 08:51:35

Poste, il Comune di Foligno contro la chiusura degli uffici di Annifo e Capodacqua

Avviate tutte le procedure necessarie

La giunta di Foligno ha dato mandato agli uffici comunali di avviare tutte le procedure necessarie, anche in ambito giurisdizionale, per scongiurare le chiusura degli uffici postali di Annifo e Capodacqua. Nei giorni scorsi infatti, Poste Italiane ha comunicato il recesso dal contratto di locazione per l'immobile sede


 dell'ufficio postale di Annifo, di proprietà comunale. Analogo recesso è avvenuto per il locale, non di proprietà comunale, sede dell'ufficio di Capodacqua. Per scongiurarne la chiusura il Comune di Foligno aveva dato la disponibilità a fornire un proprio locale. La decisione della giunta comunale fa quindi seguito alle precedenti comunicazioni inoltrate a Poste Italiane in merito alla razionalizzazione degli sportelli postali nel territorio comunale con la paventata chiusura di quelli di Annifo e Capodacqua. Nel dettaglio, l'amministrazione comunale aveva sottolineato l'importanza di mantenere le suddette sedi aperte solo due giorni a settimana, visto che hanno sempre garantito servizi primari per il territorio. La chiusura potrebbe provocare, invece, una significativa riduzione dei servizi essenziali per i cittadini, in particolare per gli anziani. Inoltre, come si legge nelle lettere inviate a Poste Italiane, sono praticamente assenti servizi di trasporto pubblico, utili per i residenti dei due centri a raggiungere gli uffici postali dei paesi vicini, o sportelli bancari in grado di sopperire all'assenza degli uffici postali. E naturalmente, a farne le spese sarebbero i i soggetti più deboli, in particolare gli anziani. 



Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]