folignonline
Edizione del 26 Giugno 2017, ultimo aggiornamento alle 14:34:17
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Aldo Moretti S.r.l.
folignonline
Aldo Moretti S.r.l.
cerca nel sito
Valle di Fiordimonte
Aldo Moretti S.r.l.
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Condividi l'articolo:


Ambiente e Territorio, 18 Aprile 2017 alle 21:16:43

Fils, Filipponi: 'Subito i dati su crediti e debiti e chiarezza sul milione di euro di affissioni riscosse ma non versate al Comune'

Il capogruppo di Impegno Civile di nuovo all'attacco. Chiesta la convocazione immediata della I Commissione

Subito la convocazione della prima commissione consiliare. A chiederla è l'avvocato Stefania Filipponi Capogruppo di Impegno Civile che vuole risposte immediate sulla situazione debitoria e creditoria della Fils, la partecipata del Comune in liquidazione e chiarezza sulla somma dei tributi delle affissione che sono state riscosse dalla società manon versate al Comune.


"Facendo seguito alla richiesta del 31 marzo - dice Filipponi - vista la risposta della Coordinatrice della I Commissione ritenendo, allo stato, del tutto pretestuoso attendere, in riferimento alla  FILS srl in liquidazione, la redazione del bilancio 2016, in quanto una società in liquidazione deve essere costantemente monitorata e, comunque, con verbale n. 52 del 28/3/2017 l'Organo di Revisione ha richiesto agli uffici di predisporre, con urgenza, un quadro sintetico riepilogativo di ogni singola partecipata che evidenzi:


- i dati economici e soprattutto l'importo dei debiti e dei crediti esistenti
- eventuali riscossioni e pagamenti contabilizzati dall'Ente nei confronti delle partecipate a partire dal 1 gennaio 2017 fino alla data di redazione del prospetto"
dati che devono essere a disposizione dei Consiglieri a prescindere dalla formale presentazione del bilancio.


Non solo: va fatta immediatamente chiarezza sul mancato versamento da parte della Società FILS di quanto riscosso a titolo di "tributi pubblicità affissioni", importo che, secondo quanto dichiarato dal Dirigente durante la seduta della I Commissione, ammonterebbe ad € 1.160.000,00 circa.


Una simile situazione, se confermata, integrerebbe una ipotesi di danno erariale, con conseguente responsabilità anche in capo agli amministratori comunali che omettono di intervenire tempestivamente".


"Ciò premesso, si rinnova la richiesta di convocazione urgente della I Commissione, con la presenza dei Revisori del Comune di Foligno e degli Organi di revisione della società. Con riserva, in caso di mancata risposta in sede politica, di segnalare la situazione alla magistratura contabile"


 


 

Condividi l'articolo:

affitto e vendita case
Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf
Aldo Moretti S.r.l.
Vus Com
Principe
Maison del Celiaco