folignonline
Edizione del 10 Dicembre 2017, ultimo aggiornamento alle 19:02:08
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Punto Salute Foligno
folignonline
Adcomm
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
Valle di Fiordimonte

Condividi l'articolo:


Cronaca, 03 Agosto 2017 alle 16:54:39

Omicidio Lucentini, Armeni condannato in appello a 18 anni

Sconto di pena di due anni per l'ex militare che aveva scelto il rito abbreviato

Sconto di pena di due anni per Emanuele Armeni, l'ex carabiniere che nel 2015 aveva ucciso, con un colpo di pistola alla testa, il collega, Emanuele Lucentini all'interno della Caserma del comando dei carabinieri  di via Garibaldi a Foligno che è stato condannato, così in appello, a 18 anni invece che 20 come avevano deciso i giudici in primo grado.


La sentenza della Corte di Appello di Perugia per l'ex militare (che aveva scelto il rito abbreviato) è arrivata dopo due ore di camera di consiglio.


Armeni  (che è rinchiuso in prigione da 2 anni) è stato condannato, quindi, a 18 anni per omicidio volontario visto che sono state escluse le aggravanti della premeditazione. Tesi sostenuta, invece, dal procuratore generale Giuliano Migniniche aveva chiesto un inasprimento della pena con una condanna a 30 anni.


Delusione fra i familiari dell'appuntato Lucentini che non si aspettavano, addirittura, uno sconto ma che il collegio dei giudici valutasse con più severità la condotta di Armeni.


L'udienza  di questa mattina, giovedì 3 agosto, è avvenuta a porte chiuse ed è stata caratterizzata dalle dichiarazioni spontanee di Armeni che si è scusato dell'uccisione (avvenuta a maggio  di due anni fa) e che ha sottolineato, ancora una volta, come il colpo che ha determinato la morte del collega colpito alla testa dalla mitraglietta M12, sarebbe fuoriuscito accidentalmente.


 


 

Condividi l'articolo:

affitto e vendita case
Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf
Vus Com
Gabetti Immobiliare
Principe
Maison del Celiaco