folignonline
Edizione del 11 Dicembre 2019, ultimo aggiornamento alle 17:43:10
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri
SERFIN - Annuncio di LAVORO

Stampa articolo

Foligno - Eventi, 06 Settembre 2015 alle 10:01:19

Segni Barocchi Festival, a Casenove il concerto del liceo Frezzi-Beata Angela di Foligno

L'Ensamble di musica rinascimentale e barocca avra' come teatro stasera la chiesa di San Ansovino

Si terrà stasera, domenica 6 settembre, alle 21 a Casenove di Foligno, nella chiesa San Ansovino, il concerto dell'Ensemble Barocco del liceo Frezzi-Beata Angela di Foligno, dal titolo "Ballet Royal de Flore Dansé par sa Majesté" su musiche di Jean Baptiste Lully (1632-1687), diretto dal maestro Filippo


 Salemmi. Il concerto è incluso nel cartellone di Segni Barocchi Festival. L'organico orchestrale è costituito da: Beatrice Salemmi, Giulia Gianfelici, I violino; Leonardo Ceccucci, Sofia Antonelli, Lucia Nesci, II violino; Giacomo Silvestri, oboe; Elga Buono, flauto; Luca Ottavi, Gianmarco Santoni, Matteo Nardella, clarinetto; Filippo Calandri, Ismaele Abidoun, tromba; Gabriele Ricci, corno; Pierluigi Bastioli, trombone; Alessandro Alunno, Di Erasmo Thomas, fagotto; Lorenzo Lolli, Beco Alessandro, percussioni; Lorenzo Botti, contrabbasso, clavicembalo.di J. B. Lully
L'Ensemble di musica rinascimentale e barocca è parte del progetto del liceo Ginnasio Frezzi di Foligno "Laboratorio Musicale Ensemble Orchestrale Rinascimentale-Barocco ed Ensemble Strumentale e vocale Medioevale" diretto dal maestro Filippo Salemmi, realizzato in collaborazione con l'Istituto Comprensivo Marini di Bevagna, che amplia in verticale e in rete un progetto originale che già da anni si svolge tra i vari istituti. Il lavoro di studio e di ricerca del laboratorio è mirato all'approfondimento di alcune tematiche, come la giusta prassi esecutiva ed interpretativa, le fonti musicali originali dalle quali sono tratte le varie composizioni, la notazione antica, con particolare conoscenza della notazione in funzione all'esecuzione strumentale e quella relativa al canto, il linguaggio, la ricerca di fonti musicali originali esistenti presso archivi storici. Gli strumenti utilizzati nel Laboratorio medievale sono di qualità, costruiti manualmente da artigiani sulla base di ricerche e ricostruzioni iconografiche attente e scrupolose, quindi rispondenti agli strumenti e alle tecniche originali esecutive sugli stessi. L'Ensemble Medievale ha vinto il concorso internazionale di Verbania nel 2011 con 100/100 e borsa di studio, si è esibito in molte città italiane, in Spagna (Università di Santiago de Compostela e La Coruna 2012, 2013) e in Svizzera (Losanna 2013). Ha tenuto importanti concerti presso la Carroll University of Wisconsin (aprile 2014, aprile 2015).Lo scopo di questo progetto è anche di creare e costituire un "Ensemble strumentale di Musica Rinascimentale e Barocca" che sappia proporsi ed opportunamente integrarsi nel territorio, significando un forte stimolo di crescita culturale per i giovani musicisti partecipanti e per la città. L'ingresso al concerto è gratuito.

Azienda Modena


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Ristorante al Palazzaccio
Axis Italy
Sicaf
Marco Post