folignonline
Edizione del 28 Luglio 2017, ultimo aggiornamento alle 17:10:02
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
Punto Salute Foligno
folignonline
Punto Salute Foligno
cerca nel sito
Aldo Moretti S.r.l.
Valle di Fiordimonte
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Condividi l'articolo:


Foligno - Istituzioni, 10 Settembre 2015 alle 00:04:24

Apre di nuovo al pubblico il sottopasso pedonale tra Plateatico e viale Marconi

Mismetti: 'importante intervento per favorire la mobilita' nel centro storico'

Sarà aperto al pubblico, da venerdì 11 settembre, il nuovo sottopasso pedonale di collegamento tra il parcheggio del Platetaico e viale Marconi, che rientra in una serie di opere, per favorire la mobilità, realizzate nell'ambito dell'accordo di programma PUC2 "Foligno c'entro" con cofinanziamento a carico del


 programma europeo POR-FESR 2007-2013. Il sottopasso si sviluppa per 62 metri e si trova al di sotto di via Fratelli Bandiera e di via Madonna delle Grazie E' raccordato a viale Marconi con una rampa e una scalinata (il percorso totale, dal terminal bus a via Marconi, è rispettivamente di 160 metri e 115 metri), mentre dall'altro lato è collegato al terminal bus, mediante scalinata e ascensore. Per la realizzazione del sottopasso si è dovuto intervenire su opere preesistenti e nello specifico si è dovuto deviare il canale demaniale "Acquaiolo" e aprire un varco attraverso le mura urbiche. In corrispondenza di quest'ultime il sottopasso si allarga a formare due ampie sale dotate in sommità di lucernai, che consentono la vista del manufatto storico. Nel passaggio sotto le mura è possibile notare elementi di illuminazione a led. Inoltre le sezioni di taglio sono state ricostruite e regolarizzate utilizzando gli elementi rimossi nella demolizione. Gli altri elementi, frutto della demolizione, sono stati utilizzati per il ripristino delle mura contestualmente alla rimozione della scaletta metallica di via Madonna delle Grazie, come previsto nell'appalto. I varchi di accesso del sottopasso sono dotati di saracinesche motorizzate.
Dalla parte del parcheggio, la nuova viabilità pedonale è inserita in una struttura edilizia che prevede, al piano terra rialzato, alcuni locali, uno con destinazione a servizi per il trasporto pubblico, uno riservato a centrale tecnica ed un altro per i servizi igienici (3 bagni e antibagno dotato di lavandini). Da sottolineare che venerdì 11 settembre entrerà in esercizio solo la componente pedonale normale: sottopasso, scale, rampa, aree pertinenziali alla palazzina, marciapiedi. Per l'ascensore occorrerà attendere ancora circa 2 mesi, in attesa del nulla osta tecnico da parte dell'ufficio ministeriale competente (Ustif). Per i servizi igienici, bisognerà aspettare, invece, le ulteriori verifiche di collaudo. Il locale a servizio del trasporto pubblico è stato dato in concessione, unitamente ai servizi igienici, al gestore della mobilità pubblica (Umbria Mobilità Esercizio srl) che garantirà sia il presidio dei bagni che i servizi per la gestione e l'esercizio dell'ascensore. Nell'intervento sono ricompresi, tra l'altro, impianti di videosorveglianza, antincendio, di chiamata SOS, antintrusione, di pubblica illuminazione e di trasmissione internet. L'orario giornaliero di apertura del sottopasso è previsto, dalla domenica al giovedì, dalle ore 7 alle 21, mentre venerdì, sabato e prefestivi, l'orario andrà dalle 7 alle 01. Il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, ha sottolineato che "l'opera, anche se ancora non completata in tutti i suoi aspetti, rappresenta un importante intervento per favorire la mobilità nel centro storico, migliorando sensibilmente la sicurezza in un'area dove insistono molti istituti scolastici, con una presenza massiccia di studenti".

Condividi l'articolo:

affitto e vendita case
Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Principe
Vus Com
Maison del Celiaco
Aldo Moretti S.r.l.
Sicaf