folignonline
Edizione del 22 Giugno 2018, ultimo aggiornamento alle 18:42:11
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Cronaca, 10 Gennaio 2018 alle 16:03:22

Comune, Mismetti: 'Prg a volumi zero, fondi europei e edilizia scolastica: ecco le sfide'

Bilancio del sindaco per il 2017 e gli obiettivi per il 2018. 'Elezioni? Il candidato del centrosinistra dovra' aprirsi a tutte le associazioni, avere in testa un'idea di citta' ed essere attrezzato per il ballottaggio'

Prg a volumi zero, nuove aree produttive guardando i comuni vicini, illuminazione "intelligente" ed artistica, scuole nuove e progetti importanti sugli edifici scolastici esistenti, nuova palestra e nuova pista di atletica. Ed ancora. Nuovi percorsi di navette per il centro, Ztl che si allargherà, dialogo sull'ex zuccherificio e per la sicurezza, progetto controllo vicinato. Sono questi i temi più importanti illustrato dal sindaco Mismetti per questo 2018.


Bilancio 2017. "Il 2017 è stato un anno positivo per tanti aspetti, dall'incidenza della strada 77 sul turismo ai grandi eventi sportivi, dal riconoscimento di Foligno come città al centro di eventi di rilievo nazionale con il decisivo contributo delle tante associazioni, attive nel territorio". Ha detto il sindaco nel corso di una conferenza stampa in cui ha fatto il punto della situazione sui progetti e sulle prospettive della città.


Prg e territori limitrofi. "Nel 2018 si porranno le linee programmatiche del nuovo Prg che non prevede aumenti di volume - ha proseguito il sindaco - ma che dovrà ragionare sulle aree produttive, in un ambito di territorio più ampio e non legato solo ai confini comunali.


Fondi europei e edilizia scolastica. Nel 2018 ci sarà la possibilità di attingere ai fondi europei, da quelli di Agenda Urbana, circa 6,5 milioni di euro e quelli del Psr, al fine di ammodernare la città dal punto di vista, ambientale sociale e tecnologico. L'edilizia scolastica potrà contare su ingenti risorse, complessivamente quasi 20 milioni di euro, per la messa in sicurezza delle scuole. E, nel prevedere nuovi edifici scolastici nell'area dell'ex foro Boario (che verranno finanziati grazie al dirottamento dei fondi nazionali previsti in un primo tempo per strutture sociali) , il sindaco lancia l'idea di utilizzare le vecchie strutture come sedi di musei e, perché no, quali edifici per ospitare il palazzo della Scienza.
Eventi sportivi importanti. Ci saranno pure anche eventi sportivi di rilievo come la tappa della Tirreno-Adriatico, il ritorno della danza sportiva (con oltre 50mila presenze nei prossimi giorni) e la maratona del 13 ottobre prossimo".


Allargamento ZTl, mobilità e illuminazione. Si andrà verso un allargamento progressivo della Ztl anche utilizzando le fasce orarie: un allargamento effettuato con gradualità da concordare con tutti, operatori e residenti. Navette per i parcheggi di interscambio con itinerari più lunghi. Un milione e mezzo per l'illuminazione tramite "pali intelligenti" e con un'illuminazione artistica che evidenzi le bellezze dei monumenti e palazzi storici.


Ex Zuccherificio. Mismetti è ottimista. Il dialogo con la proprietà continua e ha annunciato che nei prossimi giorni ci saranno delle novità importanti.


Politica. Mismetti ha toccato anche i temi politici. "Negli ultimi 4 anni ci sono stati cambiamenti importanti - ha detto - ma ora non ci sono le condizioni per una coalizione più ampia. Credo che si possa concludere così la legislatura. Per il futuro credo che il candidato del centrosinistra debba mostrare apertura a tutte le associazioni. Deve inoltre avere in testa un'idea di città ed essere attrezzato per il ballottaggio".


Svincolo di Scopoli. "C'è uno nuovo progetto Anas al Ministero - ha detto - e sono state di nuovo stanziate le risorse per la sua realizzazione che prima erano state tolte. La necessità dell'opera è dettata da ragioni di sicurezza".


Sviluppo infrastrutturale ferroviario. Mismetti ha sottolineato che "va raddoppiato il tratto Orte-Falconara e non vanno proposti altri tracciati: è controproducente. Il Frecciarossa in Umbria? E' positivo ma occorre trovare un collegamento più rapido e costante con Firenze per collegarsi con l'alta velocità".
Sicurezza e raccolta differenziata. Oltre all'incremento degli impianti di videosorveglianza, Mismetti ha detto che si dovrà puntare sul progetto Città sicura con il "controllo del vicinato", cioè cittadini che si scambiano informazioni e vigilano sul territorio avvertendo le forze dell'ordine in caso di problematiche particolari e di controlli da effettuare. Un progetto che sarà più incisivo applicato in periferia piuttosto che nel centro storico e che va a sostituire quello che era il vigile di quartiere e l'impossibilità di aumentare le pattuglie delle forze dell'ordine.


Raccolta differenziata. Il sindaco ha evidenziato come debba fare affidamento sulla repressione contro chi non fa il proprio dovere affidandosi sia alle telecamere "foto-trappola" che sulla squadra (Vus e Municipale) che va in giro a smascherare chi non effettua una differenziata da hoc.


Quintana e Diocesi. Nel ricordare "i passi da gigante compiuti in questi anni dalla Quintana in termini di qualità". E parlando di rapporti con la Caritas e la Diocesi, Mismetti ha annunciato che nel 2018 "sarà attivo il passaggio che consentirà di spostarsi da Palazzo Trinci direttamente al museo diocesano".


 


 

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Principe
Vus Com
Sicaf