folignonline
Edizione del 19 Maggio 2018, ultimo aggiornamento alle 17:06:02
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
TrattOliva
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Ambiente e Territorio, 08 Marzo 2018 alle 14:19:20

Bilancio, Filipponi: 'Confusione fra atti, interventi annunciati e mai realizzati e proclami sulle scuole: di chi e' la colpa?'

Intervento del capogruppo di Impegno civile dopo l'approvazione a maggioranza del documento di previsione 2018. 'Stendiamo un velo pietoso'

"Il Consiglio Comunale di Foligno nella seduta del 7 marzo 2018 ha approvato, a maggioranza, il Bilancio di previsione 2018. Senza risposta le contestazioni formulate da Impegno Civile in merito alla illegittimità della procedura adottata per l'approvazione del Piano Triennale delle Opere Pubbliche; anzi sono arrivati gli insulti dell'Assessore Angeli che, evidentemente, non sapeva cosa replicare". Inizia così la nota di Stefania Filipponi di Impegno civile, all'indomani dell'approvazione a maggioranza della seduta del consiglio comunale sul bilancio di previsione.


"La Giunta dimostrando ancor più la sua incapacità e la sua pochezza ha cercato di sanare i vizi con una tardiva ed inutile approvazione dello studio di fattibilità relativo al 'polo scolastico' ed all'adeguamento della 'palazzina Antonelli' presso la scuola Carducci".


"La toppa è quasi peggiore dello strappo perché dimostra incontestabilmente che la procedura è radicalmente nulla, come era illegittima l'approvazione del Piano Opere pubbliche 2017.
Una semplice considerazione: sono 2 anni che il Consiglio Comunale approva la costruzione di un nuovo plesso scolastico: nel bilancio 2017 si prevedeva la realizzazione per il 2017, ora per il 2018.
Senza un progetto ma, soprattutto, senza la certezza del finanziamento cosa si può realizzare?
Si fanno proclami, si realizzano opuscoli illustrativi enfatizzando le opere che forse  (e si sottolinea forse) verranno realizzate, ma non certo alle scadenze programmate".


E poi il polo scolastico. "Che dire del fatto che il nuovo polo scolastico dovrebbe sorgere in FASCIA A DEL VIGENTE PAI ovvero ad alta pericolosità e rischio idraulico? E' bene, inoltre, stendere un pietoso velo sulla viabilità della zona. Probabilmente il 'polo scolastico' si farà ma non nel 2018 e neppure prima della fine della consiliatura: ne riparleremo con la nuova giunta, che si auspica diversa e migliore".


Ancora. "Nel Programma Triennale delle Opere pubbliche è prevista per il 2018 la realizzazione della 'rotatoria di Via Rubicone'; l'intervento però 'scompare' nella nota integrativa al bilancio 2018, per lasciare il posto alla rotatoria di Via dei Mille, che viene anticipata dal 2019 al 2018.
Una confusione di atti, di date, con interventi tutti rigorosamente senza progetti, per cui è persino difficile raccapezzarsi".


Di chi è la responsabilità di un simile pasticcio? Della struttura ? Ed allora si intervenga. Dell'Assessore Angeli per cui l'apparire conta più dell'essere? Ed allora abbia la dignità di fare un passo indietro.


 

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Vus Com
Principe
Sicaf