folignonline
Edizione del 14 Agosto 2018, ultimo aggiornamento alle 17:09:02
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Eventi, 27 Aprile 2018 alle 17:10:01

Festa di Scienza e Filosofia, Paolo Nespoli conquista il pubblico dell'Auditorium

Grande successo per l'astronauta italiano da record e i suoi tre viaggi nello spazio. Domani riflettori accesi si Battiston, Boncinelli, Mieli e Sabatinii

Ha appassionato e coinvolto il pubblico che, letteralmente estasiato, non ha potuto far altro che tributargli un lungo e caloroso applauso per esprimere il proprio grazie. Un grazie per esser stati trasportati sulla Stazione Spaziale Internazionale, lì dove Paolo Nespoli ha trascorso ben 313 giorni. Dieci mesi di vita, quasi un anno. Al punto che, ad oggi, è l'astronauta italiano ad aver passato più tempo nello spazio. Un'esperienza unica, che Paolo Nespoli non si stanca mai di raccontare, ogni volta con lo stesso entusiasmo, ogni volta con la stessa energia.


Ed è stato così anche a Foligno, dove - accompagnato dall'astrofisico Claudio Sollazzo - giovedì 26 aprile, ha chiuso la serata inaugurale dell'ottava edizione di Festa di Scienza e Filosofia, quest'anno dal tema "L'avventura dell'uomo. Da quale passato, verso quale futuro", realizzata dal Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno in collaborazione con il Comune di Foligno, Oicos Riflessioni e Regione Umbria, grazie al sostegno di Intesa San Paolo, Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno e Gal Valle Umbra e Sibillini.


Una prima giornata segnata da grandi numeri, quelli fatti registrare dalle prime conferenze, che hanno visto protagonisti anche il fondatore di Emergency, Gino Strada, che dal palco dell'Auditorium San Domenico ha ribadito il proprio no alla guerra, e il matematico Piergiorgio Odifreddi. Questi, dunque, i primi grandi nomi di Festa di Scienza e Filosofia, che hanno poi passato il testimone ai loro colleghi. Protagonisti della seconda giornata, quella di venerdì 27 aprile, sono stati il linguista Massimo Arcangeli, il filosofo Silvano Tagliagambe, lo psichiatra Paolo Crepet e il filosofo Vito Mancuso.


IL PROGRAMMA DI SABATO 28 APRILE - Guardando al programma della terza giornata, a susseguirsi nelle bellissime sale cittadine, che spalancheranno le porte alla cultura saranno altri 50 relatori, tra conferenze dedicate alle scuole e quelle aperte al pubblico. Domani, sabato 28 aprile, infatti, sarà il grande giorno del presidente dell'Asi, Roberto Battiston, del biologo Paolo Plevani, del fisico Vincenzo Barone, dei giornalisti Leo Turrini, Piero Bianucci e Pietro Greco, del genetista Edoardo Boncinelli insieme alla giornalista Anna Meldolesi, del filosofo Paolo Flores D'Arcais, dello storico Paolo Mieli e del linguista Francesco Sabatini, prima del gran finale di domenica 29 aprile.


EXPERIMENTA - Intanto, nella giornata di oggi, venerdì 27 aprile, hanno preso il via i laboratori, gli exhibit dimostrativi e le tante attività di Experimenta, che proseguiranno anche sabato 28 e domenica 29 aprile. Da segnalare: "Riduco, riusco, riciclo 3" in collaborazione con Valle Umbra Servizi, "Elettronica meravigliosa" con l'Università degli Studi di Perugia, "Robotica educativa e Steam" insieme a Ideattivamente e "#Wemakeit" con 3dBit, solo per citarne alcuni. Porte aperte, poi, alla mostra didattica interattiva "La Chimica. Storia, scienza, società" realizzata grazie al contributo di Novamont Spa. Come sempre, poi, spazio alla scoperta delle bellezze cittadine con il giro eco-turistico "La via delle piazze", le visite guidate nel borgo delle acque di Rasiglia e nei palazzi storici, nelle residenze nobiliari e nei musei.


 


 


 

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Vus Com
Sicaf
Principe