folignonline
Edizione del 13 Novembre 2018, ultimo aggiornamento alle 22:05:26
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Eventi, 12 Ottobre 2018 alle 18:38:18

Inaugurazione della Bottega dei Trinci: un luogo anche per incontrarsi, confrontarsi e leggere

L'appuntamento e' per giovedi' 18: previsti anche Giochi a corte e museo aperto gratuitamente

E' un nuovo spazio pensato per rendere più piacevole l'esperienza della visita a Palazzo Trinci, innovando il concetto stesso di accoglienza: si chiamerà "La Bottega dei Trinci".


Non sarà solo una biglietteria, o un bookshop o un welcome point, ma avrà qualcosa di tutte queste caratteristiche: sarà un luogo dove incontrarsi, confrontarsi, leggere, acquistare un pezzo della città artigianale, lasciarsi trasportare dal fascino di luoghi e saperi antichi, nel Palazzo che ospita gli affreschi di Gentile da Fabriano e della sua scuola.


L'appuntamento è per giovedì 18 ottobre alle 11 quando aprirà i battenti il Culture Concept Store "La Bottega dei Trinci", ideato e realizzato da CoopCulture, in collaborazione con il Comune di Foligno. Interverranno, tra gli altri, Nando Mismetti, sindaco del Comune di Foligno, Fernanda Cecchini, assessore regionale alla cultura, Letizia Casuccio, direttore generale area centro Sud CoopCulture.


Nella giornata di giovedì 18 ottobre, dalle 11 alle 13, con Palazzo Trinci, aperto gratuitamente fino alle 19, il pubblico potrà partecipare nella Corte del Palazzo alla riproposizione dei giochi di strada del passato. In omaggio alla storia della città e al suo legame con le cartiere, "La Bottega dei Trinci" ospiterà una attenta scelta di carte di pregio. Le cartiere sono, infatti, da sempre un elemento imprescindibile di Foligno e del suo territorio. Un esempio su tutti è la carta di Pale, un piccolo centro vicino a Foligno, sede di un'importante attività tipografica nei primi anni dell'invenzione della stampa.


I visitatori potranno acquistare le carte fini di Fedrigoni, quelle della cartoleria Fabriano Boutique (il più importante centro di produzione di carta d'Europa); le Carte tibetane interamente fatte a mano (impasto e colore, stese a mano ed essiccate al sole); Carte Speciali ottenute dalla lavorazione di residui agro-industriali (agrumi, olive, nocciole, mandorle) o ricavate dalla lavorazione di residui di alghe della Laguna di Venezia.


Ci saranno anche esempi di carta riciclata al 100 per cento, ottenuta dalla raccolta e dalla macinazione di scarti urbani. Infine, per permettere a tutti gli ospiti di godere appieno della magica atmosfera di Palazzo Trinci, "La Bottega dei Trinci" offrirà una selezione delle sue speciali tisane.


 


 

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf
Vus Com
Principe