folignonline
Edizione del 13 Novembre 2018, ultimo aggiornamento alle 22:05:26
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Ambiente e Territorio, 06 Novembre 2018 alle 15:06:04

Nuova ondata di furti in casa, razzie a Sant'Eraclio e San Paolo

Tutti i colpi sono stati messi a segno dopo le ore 18. Rubati solo preziosi e soldi

Ha aspettato che la signora, intorno alle 18, uscisse da casa per recarsi a trovare la mamma, come faceva ogni giorno, per arrampicarsi sulla gronda, forzare la finestra della camera, entrare e fare man bassa dei monili in oro. Quando la donna è tornata a casa, dopo una mezz'ora, ha trovato l'abitazione sotto sopra: erano stati svuotati tutti i cassetti e gli armadi, ma a mancare, come dicevamo, solo i monili d'oro: nessun'altro oggetto era stato toccato. Furto lampo a Sant'Eraclio, tre sere fa, in una via a due passi dalla piazza della frazione e alla donna, che vive da sola, non è restato altro da fare che presentare la denuncia alla Polizia che ha visionato anche le telecamere della zona.


Ma non è stato il solo colpo. Sempre quella sera, è toccato ad un'altra abitazione, ugualmente in centro a Sant'Eraclio ad essere svaligiata. Stessa tecnica: il ladro, o i ladri, hanno aspettato che le persone uscissero da casa per poi agire approfittando del buio: sono entrati da una porta-finestra e hanno fatto man bassa di preziosi e dei pochi soldi trovati. Anche qui, presentata la denuncia alla Polizia. Anche un'auto, poco lontana dalle due abitazioni visitate dai ladri, ha subito un furto: i malviventi hanno rotto il finestrino e poi si sono impossessati di una borsa che stava sul sedile posteriore.


Di nuovo furti nel quartiere di San Paolo. Due villette, che sono appena dietro il supermercato Todis, hanno subito la visita dei ladri. Sempre orario serale: approfittando dell'assenza dei proprietari, i ladri sono penetrati dal retro dell'abitazione scassinando una porta finestra. Anche in questi due casi, armadi e cassetti svuotati con indumenti ed altro buttati sul pavimento. Nemmeno il bagno è stato risparmiato: anche le scarpe sono state tolte dalla scarpiera e gettate a terra. A prendere il volo preziosi e soldi. Nessun altro oggetto è stato toccato.


A Corvia, balordi hanno rotto il vetro del finestrino di un'auto parcheggiata davanti al campo sportivo della Fulginium ed hanno rubato la borsa che una donna aveva lasciato sul sedile.


 

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Principe
Vus Com
Sicaf