folignonline
Edizione del 16 Giugno 2019, ultimo aggiornamento alle 02:45:09
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Ambiente e Territorio, 12 Dicembre 2018 alle 14:59:18

Furti nelle abitazioni e tentata spaccata alla gioielleria Swarovski: ladri scatenati

La vetrina del negozio di Corso Cavour ha retto. Malviventi in casa mentre i proprietari dormono o sono fuori per far spesa

Ladri scatenati la notte appena trascorsa, e nel pomeriggio di ieri,  a Foligno. Non solo una tentata spaccata nella gioielleria "Swarovski" ma anche furti in alcune abitazioni del folignate: viale Firenze, Borroni, Vescia.  Colpi effettuati anche di giorno, approfittando dell'assenza momentanea dei proprietari.


Tentata spaccata nella notte al negozio Swarovski di Foligno, in corso Cavour. Ignoti hanno cercato di infrangere la vetrata del prestigioso negozio di gioielleria per introdursi all'interno e portare via i preziosi. Non ci sono però riusciti ed hanno dovuto desistere dandosi sulla fuga. Sul tentato furto indagano ora i carabinieri della Compagnia di Foligno, guidati dal capitano Angelo Zizzi.


Corvia, Perticani, viale Firenze e Vescia: colpi a raffica sia con i proprietari in casa mentre dormivano che approfittando dell'assenza momentanea per effettuare spese o altro. Ladri scatenati che escono da un'abitazione e rientrano in un'altra: bastano pochi attimi che ci si allontani da casa e i malviventi ne approfittano per forzare persiane, smontare maniglie ed entrare per rubare.


E a sparire sono stati oltre a preziosi, soldi e argento. Le denunce, oltre che raccolte da carabinieri e polizia, viaggiano via web con le vittime, o gli amici dei derubati, che avvertono del pericolo che si può correre nella zona dove abitano. E in vaile Firenze i proprietari di casa si sono svegliati di soprassalto, sentendo dei rumori,  mettendo così i ladri in fuga senza un bottino. 


A Vescia sono entrati nelle case tra le ore 19 e le 20, appofittando dell'assenza dei proprietari che, quando sono tornati, hanno trovato finestroni e porte sul retro forzate. Dentro le abitazioni stessa scena: in pochi minuti i ladri sono riusciti a rovesciare e svuotare buttando a terra armadi e cassetti di comò e comodini, perfino i cassetti e mobiletti nei bagni. E a sparire soldi e gioielli, ma anche televisori e pc.


 


 

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno
Azienda Modena


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Ristorante al Palazzaccio
Sicaf
Marco Post