folignonline
Edizione del 10 Ottobre 2019, ultimo aggiornamento alle 20:30:23
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Foligno - Eventi, 22 Febbraio 2016 alle 23:26:20

SEGUENDO LA 'BLACKSTAR', il 27 febbraio al Supersonic

Ambra Mattioli e gli Aladdin Insane in un concerto-omaggio al Duca Bianco


E. R.

"Certe volte non mi sento una persona. Non sono che un insieme di idee di altra gente" (David Bowie). Passati poco meno di due mesi dalla scomparsa del "Duca Bianco", il vuoto che ha lasciato nella scena mondiale ancora riecheggia tra i fan e gli amanti della musica. Era l'8 Gennaio del 2016


quando David Bowie (David Robert Jones) ha deciso di lasciare questo mondo per tornare nella sua dimensione astratta di camaleontica essenza, regalandoci un ultimo capolavoro di sperimentazione musicale e poesia in versi: Blackstar. Definito anche come il proprio testamento, questo album nasconde tra le proprie venature quella malinconia e, allo stesso tempo, forza, di chi ormai è costretto a cedere il passo a qualcosa di ingestibile che ce lo ha strappato definitivamente dalla nostra vita ma non dalla nostra memoria.


Ad onorare questo "alieno" della musica (non per niente il suo personaggio più riuscito fu proprio Ziggy Stardust insieme ai suoi Spiders from Mars), per l'occasione del Supersonic_Celebration_Night, potremo ripercorrere le orme di Bowie, grazie alla voce di Ambra Mattioli e gli Aladdin Insane, il 27 Febbraio 2016 al Supersonic di Foligno.


Ambra Mattioli e gli Aladdin Insane riescono ad affascinare ed emozionare sopratutto per la forte passione con cui fanno vivere le poliedriche personalità di David Bowie, indiscusso genio della cultura e della musica pop rock.


Anche in un'articolo del Corriere della Sera, dedicato ai grandi personaggi della musica, si può leggere come la Mattioli sia definita "sosia interprete di David Bowie"; inoltre gli Aladdin Insane esprimono la loro passione per il "Duca" con un coraggio dettato dall'amore per l'artista. Infatti hanno accettato la difficile sfida di reinterpretare dal vivo il vastissimo repertorio di Bowie ripercorrendo i suoi cinquant'anni di carriera.


Quindi l'appuntamento è al Supersonic di Foligno, il 27 Febbraio a partire dalle 22. Tutti i seguaci di Bowie, ma anche e sopratutto chi non ha mai (forse cosa impossibile) ascoltato un suo brano, sono avvisati.

Azienda Modena


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Axis Italy
Marco Post
Sicaf
Ristorante al Palazzaccio