folignonline
Edizione del 06 Dicembre 2022, ultimo aggiornamento alle 13:23:16
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Foligno - Politica, 27 Maggio 2016 alle 15:10:44

Crisi di maggioranza, Schiarea: 'Urgente intervenire sulle partecipate'

Il consigliere di Movimento per Foligno evidenzia che la questione e' proprio una delle tante ragioni per cui non ha condiviso la votazione nell'ultimo consiglio comunale

"La questione delle partecipate va affrontata con decisione e radicalità. L'amministrazione comunale deve avviare una forte semplificazione delle partecipate, favorendo accorpamenti e dismissioni di quelle non strategiche e risanamento di quelle in difficoltà, qualora possibile. In questa ottica sarà necessario aprire un confronto sull'AFAM e sulla possibilità di privatizzazione o affidamento di gestione anche per favorire utili risorse per nuovi e necessari investimenti".


E' il commento di Lorenzo Schiarea di Movimento per Foligno che interviene, ancora, sulla questione della sua uscita dal Consiglio senza aver votato il bilancio partecipativo."In questa fase delicata si è posta la questione della società FILS: non abbiamo un quadro preciso della situazione economica "in rosso" attuale, non si ha un piano industriale, non abbiamo un cambio di management che ha mostrato la sua inadeguatezza e ci viene prospettata come unica soluzione la ricapitalizzazione della società in house".


"Noi del Movimento per Foligno non siamo assolutamente d'accordo con il mettere le mani in tasca ai cittadini, non possiamo permetterci infatti in un periodo come questo in cui le tasse sono molto elevate ulteriori manovre che necessiterebbero di coperture finanziarie. A maggior ragione alla luce di una completa assenza di progettualità e con una situazione economica grave, che si protrae tra alti e bassi da anni. Oltretutto seguendo questa linea saremmo in completa disarmonia con le intenzioni del governo Renzi alla luce della riforma Madia, che non si muove nella direzione obbligata della ricapitalizzazione, così come la Corte dei Conti che vieta un 'soccorso finanziario' da parte di un ente locale".


"Dobbiamo poter dare una prospettiva snella e coraggiosa a questo importante capitolo delle società partecipate, uno degli snodi centrali che inevitabilmente condiziona in prospettiva il bilancio e la tassazione per i folignati. Questa è una delle tante ragioni politiche e tecniche per cui non ho condiviso la votazione nell'ultimo consiglio comunale."


 


 


 

Torre del Nera
Carolina Russo Servizi Immobiliari


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf